Pillole di G Suite - Come Fare Una Presentazione Efficace Con Google

Pillole di G Suite - Come Fare Una Presentazione Efficace Con Google

Sempre più attività aziendali vengono gestite con il supporto della tecnologia e sempre più sono gli attori coinvolti nella gestione di queste operazioni. Mancano, tuttavia, in numerose aziende gli strumenti adeguati affinché il flusso di dati non si trasformi da risorsa in problema sia per la sicurezza che per la comunicazione interna ed esterna. Google ha elaborato, proprio in soluzione a queste problematiche, G Suite: una suite di applicazioni destinate a facilitare produttività e collaborazione.

“La risorsa più preziosa della tua azienda è la sua immagine presso i clienti”

Questa citazione dell’oratore motivazionale canadese Brian Tracy spiega esattamente la filosofia di Google Slides: comunicare il proprio marchio in maniera efficace all’esterno contribuisce a crescerne la credibilità. Quando si presentano nuove idee a collaboratori, ma soprattutto a clienti, è necessario non improvvisare! Il lavoro di ideazione e progettazione durato per mesi, potrebbe essere distrutto in un’ora di presentazione, se i dettagli non vengono curati.

Il secondo assioma della comunicazione ci dice che ci dev’essere coerenza tra quello che si dice e come lo si dice. La presentazione dev’essere quindi studiata sia nel contenuto che nel modo in cui esso viene veicolato. Servirsi di un supporto multimediale permette di catturare maggiormente l’attenzione di chi ci sta ascoltando, rafforzando i concetti e costruendo una brand image più solida grazie all’utilizzo di immagini (o proponendo semplicemente il logo aziendale).

La tecnologia ci offre una serie di strumenti a supporto delle presentazioni, il più comune dei quali Microsoft PowerPoint. Tanti professionisti, tuttavia, ritengono che ormai questo tool sia obsoleto e hanno deciso di optare per un’applicazione più intelligente e versatile: Presentazioni Google.

Che cos'è Presentazioni Google?

Google Slides è una funzionalità contenuta nella Suite Google che permette di realizzare creative presentazioni online e offline. Il suo utilizzo è particolarmente intuitivo e compatibile con tutti i dispositivi dotati di una connessione Internet.

Con l’applicazione in cloud Presentazioni Google è possibile formattare i testi nelle slide usando semplici strumenti di editing e stile. Inoltre, sono a disposizione una serie di elementi non testuali, quali immagini, video, tabelle e grafici per presentare le proprie idee a gruppi numerosi come conferenze e riunioni aziendali.

Cosa piace di Google Slides?

I professionisti che hanno già scelto di usare Presentazioni Google hanno evidenziato che ci sono parecchi vantaggi nel suo utilizzo. Eccone alcuni:

  • Collabora con il team per la realizzazione della presentazione, apportando modifiche in contemporanea, lasciando commenti sui miglioramenti da apportare e recuperando delle versioni del file precedenti
  • Facilità d’uso, grazie a una grafica semplice per aiutarti a realizzare delle presentazioni professionali in pochi passi e permettere al tuo pubblico di concentrarsi sul contenuto
  • Accesso ovunque online e offline: è sufficiente l’accesso a un account Gmail. Questo permette anche di risolvere i problemi di condivisione delle presentazioni su diversi dispositivi. Con la funzione offline, inoltre, è possibile lavorare senza connessione Internet scaricando l’applicazione sul proprio dispositivo: tutte le modifiche apportate verranno poi aggiornate non appena il device si connetterà ad una rete
  • Condividi la presentazione in pochi click, inviandola grazie ad un link e modulando l’accesso in base all’utilizzo (visualizzazione o modifica)
  • Integrazione con Google Meet, per presentare in videochiamata le tue idee con i tuoi clienti e collaboratori, senza dover condividere lo schermo del tuo computer
  • Ricevi domande dal pubblico in diretta, grazie alla funzione di presentazione “Domande e Risposte”. Attivando quest’opzione condividerai con il tuo pubblico un link al quale potranno scriverti delle domande senza interferire con il tuo discorso
  • Crea delle note per il relatore visibili solo a chi sta presentando e utili per non dimenticare i punti chiave del proprio discorso, senza bisogno di gobbi o supporti cartacei
  • Installa componenti aggiuntivi per avere a disposizione un’ampia scelta di funzionalità a supporto della tua presentazione, rendendola ancora più accattivante
  • Personalizzazione massima grazie ai diversi layout disponibili e alla possibilità di importare temi personali.

Lo sappiamo: ti sembra impossibile che esista un’applicazione così. Eppure Google Slides è realtà ed è un ottimo strumento per aiutarti nella tua vita professionale, così come gli altri tool di G Suite. Hai già approfondito le altre funzionalità della Suite Google? Leggi le nostre pillole sull’argomento.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Come organizzare i documenti aziendali nel 2020 grazie al cloud

  • mercoledì 11 novembre 2020 mercoledì 11 novembre 2020

Il 2020 ha rivelato l'estrema necessità di adeguarsi il prima possibile a sistemi di cloud computing per poter lavorare ovunque e con qualsiasi dispositivo connesso ad Internet. Anche le procedure di archiviazione documenti in azienda devono pertanto adeguarsi a questi cambiamenti: in questo articolo degli spunti per farlo fin da subito.

Ottimizza il tuo tempo al lavoro!

  • venerdì 16 ottobre 2020 venerdì 16 ottobre 2020

Ridurre le perdite di tempo per ridurre lo stress nell'ambiente di lavoro: bastano pochi accorgimenti e conoscere gli strumenti giusti da utilizzare. Ecco qui il risultato di recenti ricerche in time management e qualche consiglio su come ottimizzare la propria giornata lavorativa.

Addio a G Suite: Novità in Casa Google

  • venerdì 9 ottobre 2020 venerdì 9 ottobre 2020

Da ottobre 2020 la famosa Suite Google cambia nome e diventa Google Workspace per rispecchiare al meglio la nuova immagine del prodotto dell'azienda californiana: un'importante rivoluzione che potrebbe preannunciare altrettante novità.